Indice > Settimana di Preghiera 2008 > Preghiere proposte dalle Chiese locali
E-mail: pro@pro.urbe.it
   

torna all’



PREGHIERE PROPOSTE DALLE CHIESE LOCALI 1



O Signore, portami dove Tu vuoi che io vada;
fammi incontrare coloro che Tu vuoi che io incontri;
dimmi ciò che Tu vuoi che io dica e
tienimi nella tua via.
(Padre Mychal Judge, OFM, 11 settembre 2001).

 



    “Dopo la chiamata, [il Reverendo Martin Luther King, Jr.] si alzò dal letto e si fece un caffè. Cominciò a preoccuparsi per la sua famiglia, e tutto il fardello del nostro movimento cominciò a pesare grandemente sul suo animo. Con la testa fra le mani, Martin si ritirò in cucina e pregò Dio a voce alta: “O Signore, io sto prendendo posizione per ciò che credo essere giusto. Le persone guardano a me come un leader, ma se rimarrò di fronte a loro senza forza e senza coraggio, essi vacilleranno. Io sono giunto allo stremo delle mie forze. Non mi è rimasto nulla. Non mi è rimasto nulla. Sono arrivato al punto in cui non ce la faccio ad affrontare tutto ciò da solo...”
    Più tardi mi disse: “Ad un certo punto, ho sperimentato la presenza del divino come non l’ho mai sperimentata prima. Sembrava come se io sentissi una voce che diceva: ‘Resisti per la giustizia; resisti per la verità, e Dio starà al tuo fianco per sempre’”. Quando Martin si alzò dal tavolo, era permeato da un nuovo senso di fiducia, ed era pronto ad affrontare qualsiasi avversità”.
    (Coretta Scott King, Standing in the Need of Prayer).





O Dio,
dammi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare;
il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare;
la saggezza per distinguer le une dalle altre.
Concedimi di
vivere un giorno alla volta,
assaporare un momento per volta,
accettare le prove come un sentiero verso la pace;
prendere, come Egli ha fatto,
questo mondo di peccato così come è, e non come io lo vorrei;
credere che Egli opererà tutto bene
se io mi arrenderò alla sua volontà.
Fa’ che io possa essere abbastanza felice in questa vita
e sommamente felice in quella eterna, con Lui per sempre. Amen.
(Reinhold Niebuhr).

 



O Signore,
la tua amorevole misericordia
è nell’alto dei cieli,
ci parla della tua verità
ed è colma di santità.
Mentre medito con umiltà,
prigioniera di queste mura,
Tu sei la mia luce, il mio riparo,
la tua gloria è il mio sostegno.
Oh, non guardare alle colpe, né al peccato dell’uomo,
perdona con amore
in modo che possiamo esser resi puri.
Per la tua grazia ti cerco,
mettici sotto la tua protezione,
e la pace sarà la nostra parte di eredità
ora e per sempre. Amen.
(Sua Maestà Liliuokalani, regina delle Hawaii, durante la prigionia, 1893).

 



Mostrami la sofferenza del più miserevole,
e conoscerò la condizione del mio popolo.
Rendimi libero affinché io preghi per gli altri,
perché Tu sei presente in ogni persona.
Aiutami a vivere con responsabilità,
perché io possa, infine, essere libero.
Donami onestà e pazienza
per lavorare fianco a fianco con gli altri.
Portaci canti festosi,
per far vivere in noi lo Spirito.
Lascia che lo Spirito sbocci e cresca,
cosicché non saremo mai stanchi della lotta.
Aiutaci a ricordare coloro che sono morti per la giustizia,
perché ci hanno dato la vita.
Aiutaci ad amare anche coloro che ci odiano
affinché possiamo cambiare il mondo.
(Cesar Chavez).



 



ENDNOTES



     
  1. Le Preghiere e il materiale proposti sono pubblicate sotto la sola responsabilità del Gruppo ecumenico degli Stati Uniti.


  2. Back to text


     
 

 


 

 
 
Indice | Attivitą del Centro | Corsi | Pubblicazioni | Conferenze
Settimana di Preghiera | Biblioteca | Dialoghi Interconfessionali
Direttorio dei Centri di Studi Ecumenici | Society of the Atonement
Guest Book | Credits | Site Map


1999-2007 © - Franciscan Friars of the Atonement, Inc.
Remarks to Webmaster at webmaster@pro.urbe.it